L-Carnitina A Cosa Serve? - []

L-Carnitina A Cosa Serve?

L-Carnitina A Cosa Serve

Quali sono gli alimenti che contengono carnitina?

Fonti alimentari – La carnitina presente nei cibi è perfettamente biodisponibile, La carnitina è più abbondante nei tessuti animali rispetto a quelli vegetali. La carnitina presente nei cibi è perfettamente biodisponibile ed è più abbondante nei tessuti animali rispetto a quelli vegetali.

  1. Le principali fonti alimentari di carnitina – ma non le uniche – sono le carni nere ( selvaggina ), le carni rosse e le frattaglie.
  2. Altre sorgenti significative di carnitina esogena sono le carni bianche (pollame, coniglio ecc), i prodotti della pesca, il latte e i suoi derivati.
  3. Circa il 54 – 86 % della carnitina alimentare viene assorbita nell’ intestino tenue ed entra direttamente nel flusso sanguigno,

Un adulto che segue una dieta varia, contenente anche prodotti di origine animale, assume circa 60-180 milligrammi (mg) di carnitina al giorno (die). Al contrario, nella dieta vegana questo apporto scende drasticamente e pare inferiore a 10-12 mg / die.

  • È comunque da segnalare che le diete povere di carnitina hanno un impatto relativo sul contenuto circolante di questo nutriente, poiché i reni sono in grado di conservarla in maniera piuttosto efficiente.
  • Nella tabella sottostante riportiamo il contenuto di carnitina di alcuni alimenti,
  • In media, gli esseri umani onnivori assumono 2-12 μmol / die / kg di peso corporeo, che rappresenta il 75% del contenuto totale nell’organismo.

La produzione endogena (autonoma dell’organismo) invece, ha un’importanza di circa 1,2 μmol / die / kg di peso corporeo, che corrisponde al 25% della carnitina corporea. In pratica, ¾ della carnitina necessaria è assunta per via esogena – con gli alimenti – e solo ¼ viene sintetizzata dall’organismo.

You might be interested:  Spirulina A Cosa Serve?

Quanto tempo ci mettono gli integratori a fare effetto?

Tempi medi per notare i risultati di un integratore – Ecco alcuni esempi di tempi medi per osservare gli effetti degli integratori più comuni: Vitamine e minerali : 2-4 settimane. Tuttavia, alcune vitamine liposolubili, come la A, D, E e K, possono richiedere più tempo per accumularsi nel corpo e produrre effetti.

  1. Proteine : per gli integratori proteici, come il siero di latte o la caseina, gli effetti possono essere percepiti già dopo pochi giorni o settimane, soprattutto se associati ad un allenamento regolare.
  2. Probiotici : i benefici dei probiotici, come il miglioramento della digestione, possono essere avvertiti entro 2-4 settimane dall’inizio dell’assunzione.

Omega-3: gli effetti degli omega-3, come il miglioramento della salute cardiovascolare e delle funzioni cognitive, possono richiedere diverse settimane o addirittura mesi.

Che cosa fa la creatina?

A cosa serve la creatina – Ora che sapete in modo un po’ più dettagliato che cos’è esattamente la creatina monoidrato, è il momento di scoprire tutti i vantaggi della sua assunzione. La creatina è considerata da molti esperti il miglior integratore per aumentare i guadagni.

  • Questo perché aumenta il volume di creatina fosfato nell’organismo, il che può tradursi in un miglioramento delle prestazioni muscolari, che sono costituite da diversi fattori.
  • Per capire perché offre dei vantaggi, è importante sottolineare che il nostro corpo ha una via energetica, la più veloce di tutte, che utilizza la creatina come combustibile, quindi con i depositi pieni possiamo utilizzarla più a lungo e più volte.

Va notato che si tratta di una via energetica che non aggiunge prodotti di scarto al sangue, a differenza di altre (acido lattico).

  1. Uno dei vantaggi più latenti è la riduzione dell’affaticamento muscolare causato dagli allenamenti, ottimizzando così il recupero muscolare e aumentando la forza e le prestazioni negli sforzi ad alta intensità.
  2. Va notato che il suo consumo non serve solo ad aumentare le prestazioni muscolari, ma anche a rallentare la perdita muscolare; la creatina monoidrato è in grado di ridurre la perdita muscolare causata dall’età.
  3. Il suo consumo offre anche miglioramenti nelle prestazioni atletiche nelle discipline sportive, aumentando la potenza e la forza del consumatore di creatina; in breve, fornisce un grande aumento delle prestazioni sportive.
  4. Oltre alle opzioni citate, esistono altri benefici della creatina monoidrato meno pubblicizzati, come la sua funzione di regolatore del pH o di correzione dei disturbi metabolici.
You might be interested:  Cosa Vedere A Venezia?

Cosa fa la carnitina ai muscoli?

Riassunto della Carnitina – È stato dimostrato che la carnitina ha un effetto diretto e concreto sulla crescita muscolare. L’assunzione di un integratore di carnitina può aiutare ad aumentare i livelli di testosterone nei muscoli del corpo, contribuendo così ad aumentare la massa muscolare.

Adblock
detector